A piedi nudi


Lascia un commento

Io sono

Io sono una creatura emotiva. Perché vuoi chiudermi o spegnermi? Io sono ciò che resta della tua memoria. Ti metto in comunicazione con la tua origine. Nulla è stato annacquato. Nulla si è perso. Io posso riportarti indietro. Amo sentire ciò che provi dentro di te, anche se [..] mi porta fuori strada; anche se mi spezza il cuore. Mi rende responsabile. Io sono emotiva. Io sono una creatura emotiva, introspettiva, incondizionata. E amo, capisci, io amo amo amo essere una ragazza.
Eve Ensler, Io sono emozione

Annunci


Lascia un commento

la felicità

Non dimenticare mai che l’amore che provo per te è come il vento: non potrai mai vederlo, ma potrai sempre sentirlo…Ovunque sarai.
La vita è breve.
Perdona in fretta, bacia lentamente, ama davvero,
ridi sempre di gusto.
E non pentirti mai di qualsiasi cosa ti abbia fatto sorridere, oppure piangere.
Se cadi, rialzati, affronta le avversità e trova sempre il coraggio di proseguire.
Fai della tua esistenza qualcosa di spettacolare.
La sola battaglia che non puoi vincere è quella che non vuoi combattere.
Abbandona il tuo guscio di certezze, esci dal coro: parti, va’ lontano.
Abbatti tutte le pareti che hai innalzato intorno a te.
Sii libero, lascia che il tuo spirito voli verso il tuo destino.
Posso confidarti un segreto? Non importa quanti anni vivrai, ma come li vivrai.
Dai valore al tuo tempo.
Vivere in pace, figlio mio, è rispettare le opinioni altrui e dare molto, molto di più di quanto si prende.
Puoi sentirti vecchio pur essendo soltanto un ragazzino
se non vivi un giorno per volta, se smetti di sognare,
se vendi il tuo spirito in cambio del conforto della sicurezza.
Cerca sempre di scoprire il mondo con i tuoi occhi, e non attraverso quelli degli altri.
Solo così potrai trovare la verità.
Le uniche cose che ti appartengono davvero sono i tuoi sogni
e la libera volontà di vivere la vita nel modo in cui desideri farlo. Tutto il resto lo prendiamo soltanto in prestito.

Sergio Bambarèn “Lettera a mio figlio sulla felicità”


Lascia un commento

Quando

Quando siamo troppo allegri, in realtà siamo infelici. Quando parliamo troppo, in realtà siamo a disagio. Quando urliamo, in realtà abbiamo paura. In realtà, la realtà non è quasi mai come appare. Nei silenzi, negli equilibri, nelle “continenze” si trovano la vera realtà e la vera forza.

Virginia Woolf

ellenkooi4